Itinerario WK.10

WK.10 Case Belgiovanni - Vauda di Rocca - Case Belgiovanni

Case Belgiovanni (500 m) - Roc 'd l'Agia (400 m) - Vauda di Rocca (480 m) - Case Belgiovanni (500 m)

+200 / -200

Dislivello [m]

2:00

Tempo [h:mm]

4700

Distanza [m]

Difficoltà

Tipologia

Il sentiero 466 è un anello che scende nella valle selvaggia del torrente Fandaglia, risale le pendici del Bric Frera, attraversa la borgata Vauda di Rocca e quindi ridiscende in un'altra zona della valle del Fandaglia per risalire infine al punto di partenza.

Carta schematica - Itinerario WK.10

Mappa su base Fraternali editore

Un anello di saliscendi tra le vaude, nella valle incantata del torrente Fandaglia.
Dalle Case Belgiovanni si scende per la sterrata che inizia davanti al pilone votivo. 1 Arrivati al torrente, a fianco dell'antico mulino Bertetto si attraversa sulla passerella ripristinata dall'ASAVM.

Lungo il muro verso monte del mulino parte un sentiero difficile e spettacolare incassato nelle gole del torrente, un piccolo canyon ricco di pozze e cascatelle, ideali per un bagno rinfrescante nella calura estiva.
ATTENZIONE: questo sentiero, riservato agli escursionisti esperti, passa più volte nell'alveo del torrente: non avventuratevi assolutamente in caso di piena o di maltempo!

Oltre la passerella si gira a destra e in pochi minuti si arriva alla sorgente della Roc 'd l'Agia, «roccia dell'aquila», da cui sgorga tutto l'anno fresca acqua rinomata per la sua qualità.
Dalla fonte si risale per gradini e poi sentiero lungo le pendici del Bric Frera, fino a incrociare una sterrata dove si gira a sinistra avviandosi verso la frazione Benne di Corio.
Dopo aver scollinato si prende la prima sterrata a sinistra e, lasciando a destra il cimitero di Benne, si arriva attraversando boschi e vigne alla borgata Vauda di Rocca.
Su asfalto si oltrepassano il forno comunitario e la tettoia con l'antico torchio per poi ridiscendere a sinistra su strada sterrata comunale verso Fandaglia.
Si guada il torrente e si prosegue sulla sterrata fino al primo bivio, dove si prende a sinistra per risalire dolcemente fino alle Case Belgiovanni.

Profilo altimetrico - Itinerario wk.10
A Da Case Belgiovanni (500 m) a: Dislivello [m] Tempo [h:mm] Distanza [m] Difficoltà Segnavia
B Vauda di Rocca (480 m) +80 / -100 1:10 2400 T 466
C Case Belgiovanni (500 m) +200 / -200 2:00 4700 T 466

Accessi

A Case Belgiovanni è disponibile parcheggio al termine della strada asfaltata sulla sinistra.

Note

Spuntini e pasti possibili all'Agriturismo Cottino di Case Belgiovanni; è raccomandata la prenotazione: 335 5438919.

Pernottamento

Agriturismo Cottino, Case Belgiovanni, 335 5438919

Cartografia

Per vedere in dettaglio tutto il territorio si può consultare la carta ASAVM dei sentieri (JPEG, 3.5 MB).
I riferimenti dettagliati alle carte sono disponibili nella sezione Bibliografia.

Ultimo aggiornamento

Ultimo sopralluogo: Primavera 2020

QR code

Inquadra il QR code con l'apposita App del tuo telefonino per essere indirizzato a questa pagina web.

QR Code - Itinerario WK.10
1 - Il bivio al pilone di Case Belgiovanni: a destra il sentiero 465 verso il Gerbido, a sinistra il sentiero 466 scende verso il torrente Fandaglia
1 - Il bivio al pilone di Case Belgiovanni: a destra il sentiero 465 verso il Gerbido, a sinistra il sentiero 466 scende verso il torrente Fandaglia