Itinerario WK.01

WK.01 Corio - Piano Audi - Ritornato - Corio

Corio (620 m) - Piano Audi (870 m) - Torrente Malone (780 m) - Ritornato (860 m) - Corio (620 m)

+330 / -330

Dislivello [m]

2:45 - 3:00

Tempo [h:mm]

9500

Distanza [m]

Difficoltà

Tipologia

Un facile anello che porta a visitare le due principali borgate a monte di Corio, Piano Audi e Ritornato, entrambe dotate di ristorante. L'itinerario segue il corso del torrente Malone, che attraversa al culmine del percorso.

Carta schematica - Itinerario WK.01

Mappa su base Fraternali editore

[itinerario 2 sulla carta ASAVM] 2
Da Corio, piazza Martiri per la Libertà (P - fontana), si prende l'asfaltata per Piano Audi. Dopo 250 m si sale a sx su mulattiera, poi asfaltata, fino a un lavatoio; qui si prende a sx per Case Abate, poi su sentiero a dx sino a ponticello in pietra sec. XVII, quindi su asfaltata in discesa e al fondo a sx sino al ponte medievale in pietra del Mulino dell'Avvocato 3 sul torrente Malone (P - cappella). Subito dopo il ponte, in corrispondenza della bacheca 4 con cippo degli Alpini, si sale a sx per mulattiera.

Dopo i primi 100 m di mulattiera, un sentiero a sx porta in pochi minuti alla spettacolare pozza rocciosa con cascata detta Pesci vivi 8, dove d'estate si può godere di un bagno tonificante nelle fredde acque del Malone.

La mulattiera sale fino a Case Prere dove, attraversata la carrabile, si sale a dx su sentiero 1. Attraversati due rii, si arriva a Case Fassero; da qui breve tratto su carrabile e poi a sx su asfaltata. Dopo un tornante si prende a dx su sentiero, poi carrabile, fino a Case Fiorio (fontana); da qui su sentiero si sale fino a un bivio, ove si prende a sx 5 per poi scendere su asfaltata a Piano Audi (P - fontana - negozio e ristorante).

[itinerario 4 sulla carta ASAVM]
Da Piano Audi 6 7 prima della chiesa si scende a dx, poi si svolta a sx di fronte al cimitero. Discesa su prato, poi nel bosco dove affronta ripida discesa sino al torrente Malone (cautela per pietre scivolose).

50 m a monte della passerella una bella pozza con cascata offre l'occasione per nuotare d'estate nelle fredde acque del torrente lontano dalla confusione delle affollate pozze più a valle.

Attraversata la passerella militare in ferro (a sx incise su macigno data e artefici del ponte) si inizia a risalire per sentiero nel bosco. Superata una passerella in pietra su un rio con pilone, la parte finale della salita, piuttosto ripida, per sentiero porta a Ritornato (P - fontana - ristorante).

[itinerario 3 sulla carta ASAVM]
Dall'asfalto appena a valle del ristorante di Ritornato si scende a sx su mulattiera selciata (con due piloni votivi) attraverso un bosco si arriva a Case Bastià; qui una scorciatoia ripida a dx scende sulla strada asfaltata.
Si prosegue in discesa sull'asfalto, evitando la deviazione a dx per Case Genova, fino a raggiungere le Case Rastler in posizione aperta e panoramica.

Dalle Case Rastler una sterrata in discesa sulla sx, con segnavia 415, riporta in 10 minuti al ponte Mulino dell'Avvocato.

Proseguendo su asfalto si arriva all'antico ponticello in pietra; lo si attraversa verso Case Abate, per tornare infine a Corio lungo l'itinerario dell'andata.

Uno dei sentieri classici, importantissimo dal punto di vista storico, economico e sociale. Unico collegamento, assieme alla parallela mulattiera per la Bastià e Ritornato, tra il capoluogo e le frazioni in quota della parte centrale della valle di Corio. Oltre seimila persone abitavano la montagna di Corio, sino al secondo dopoguerra.
Questo tracciato era, sino alla costruzione della strada carrabile, iniziata nel 1914 e terminata nel 1924 su idea ed instancabile lavoro del teologo Don Regis, priore di Piano Audi dal 1902 al 1947, la via percorsa dai montanari per approvvigionarsi dei generi di prima necessità, farina, calce e mattoni e per far giungere i loro prodotti - legna, carbone, formaggi burro e uova - ai mercati di Corio, Lanzo, Ciriè e Torino. 9
Il «ponte mulino dell'Avvocato» era un vero e proprio collettore, punto di ritrovo per uomini e merci. La strada giungeva sino a lì, il resto erano sentieri e mulattiere che si inerpicavano sino a raggiungere tutte le frazioni, le borgate e le case sparse creando una vera e propria rete di camminamenti, molti dei quali selciati e delimitati dalle famose «lose». Si racconta che le pietre di questi selciati siano segnate dai chiodi degli scarponi dei montanari e che molti, per non consumare le preziose calzature, percorressero le mulattiere ed i sentieri scalzi, per poi calzare i «ciocu» solo per entrare in paese.
Storie d'altri tempi, da non scordare e da rispettare, perché «il vento fa il suo giro...»

[-]

Profilo altimetrico - Itinerario wk.01
A Da Corio (620 m) a: Dislivello [m] Tempo [h:mm] Distanza [m] Difficoltà Segnavia
B Piano Audi (870 m) +250 / -0 1:15 4700 T 412
C Torrente Malone (780 m) +250 / -90 1:25 5200 T 415
D Ritornato (860 m) +330 / -90 1:45 5800 T 415
E Corio (620 m) +330 / -330 2:45 - 3:00 9500 T 415

Accessi

A Corio c'è ampio posteggio nella piazza Martiri per la Libertà in cima al paese. È possibile anche iniziare l'escursione dal ponte Mulino dell'Avvocato, dove esiste una piccola area di parcheggio dietro la cappella.

Note

Si raccomanda la prenotazione se si desidera pranzare nelle due borgate: Ristorante Baima a Piano Audi 011 9282117, Ristorante Miramonti a Ritornato 011 9282163.

Pernottamento

--

Cartografia

Per vedere in dettaglio tutto il territorio si può consultare la carta ASAVM dei sentieri (JPEG, 3.5 MB).
I riferimenti dettagliati alle carte sono disponibili nella sezione Bibliografia.

Ultimo aggiornamento

Ultimo sopralluogo: Primavera 2020

QR code

Inquadra il QR code con l'apposita App del tuo telefonino per essere indirizzato a questa pagina web.

QR Code - Itinerario WK.01
1 - Cascatelle nei boschi dell'Alta Val Malone (foto di Fabio Mattiussi)
1 - Cascatelle nei boschi dell'Alta Val Malone (foto di Fabio Mattiussi)
2 - L'alta valle del Malone con il monte Angiolino e l'Uja di Corio
2 - L'alta valle del Malone con il monte Angiolino e l'Uja di Corio
3 - Sul ponte del Mulino dell'Avvocato
3 - Sul ponte del Mulino dell'Avvocato
4 - La bacheca dei sentieri al Mulino dell'Avvocato (inizio della mulattiera degli Alpini, sentiero 412)
4 - La bacheca dei sentieri al Mulino dell'Avvocato (inizio della mulattiera degli Alpini, sentiero 412)
5 - La storia della «testa con due facce» all'arrivo del sentiero 412 a Piano Audi
5 - La storia della «testa con due facce» all'arrivo del sentiero 412 a Piano Audi
9 - Disegno di Gianni Chiostri
9 - Disegno di Gianni Chiostri
7 - Bacheca tematica a Piano Audi
7 - Bacheca tematica a Piano Audi
8 - La pozza dei «Pesci vivi» a monte del Mulino dell'Avvocato
8 - La pozza dei «Pesci vivi» a monte del Mulino dell'Avvocato
6 - La borgata di Piano Audi
6 - La borgata di Piano Audi